E.M. Reyes, Long live Reptile

C'era una volta l'amore, ma ho dovuto ammazzarloNon c’è niente che io possa dire di questo libro, che non abbia già detto Reptile.
E questo è un dato di fatto.

Mai prima d’ora ho avuto la sensazione di essere preso a calci, pugnalato, ucciso, da un libro.
Citando un’amica: un libro compatto ma esplosivo, come una bomba a mano.

Mentre leggevo desideravo ardentemente picchiare a morte l’autore, perchè ciò che stavo leggendo era particolarmente simile a una tortura. Dopodichè, passato l’effetto del veleno, ciò che mi è rimasto dentro è uno strano ammasso pulsante di sensazioni: il gusto della sabbia/rabbia in bocca, l’odore della sopravvivenza.
Disperato, rabbioso, e in stadio terminale.

A parte quest’inutile mitologia su me stesso, proprio come in una rissa contro troppi avversari, qui si prendono un sacco di botte, e il giorno dopo ci si sveglia a pezzi.
Lividi e ferite ovunque, uno per ogni giorni in cui ci si è sentiti fuori posto.
Pesti, ma comunque vivi. E in questo mondo è già qualcosa.
C’era una volta Alekos, ma ho dovuto ammazzarlo.

Efraim Medina Reyes
Efraim Medina Reyes

 Citazione:
“Essere crudeli e antipatici con la gente non è bello ma calma i nervi. Neanche la tua vita è tutta rose fiori e così va il mondo. […] Quando siamo crudeli con i nostri simili non pensiamo al loro dolore, pensare al dolore altrui non fa bene ai nervi.
Non c’è nulla di più importante del proprio dolore ma forse anche una certa ragazza soffre sapendo che, dopotutto, l’amavo più di quanto abbia creduto”. (pag. 129)

Un pensiero su “E.M. Reyes, Long live Reptile

  1. Lo sto rileggendo ora, dopo circa un anno dalla prima volta, e incredibilmente lo trovo un pò piatto e forzato…
    Sarò cambiata io come lettrice?

    "Mi piace"

E tu cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.