Vomito nichilista – Nothing in common with you

Vomito nichilistaVomito nichilista, nome geniale e perfettamente adatto, a livello tematico e concettuale, per questa band di pazzi anarchici crust-hardcore.

Guardando il livello culturale medio italiano, abbiamo di fronte gente di un certo livello, che in copertina mette un Ettore Scola del 1976 (“Brutti, sporchi e cattivi”) e introduce la quasi totalità dei brani con spezzoni di vari film, fra cui “Salò, le 120 giornate di Sodoma”, “L’odio”, e miti italici come Totò e Alberto Sordi.

Potrebbe passare per spocchia didascalica, indottrinazione, o per un semplice modo di riempire vuoti, ma per il Vomito Nichilista queste intro sono parte integrante del testo musicale, un ruvidissimo atto di denuncia contro le miserie nere di un paese allo sfascio.
Piacciono dunque attitudine e decisione, che puntano il dito senza troppe cerimonie verso gruppi di potere e ingiustizie sociali.

A livello prettamente musicale è chiaro come un genere quale il crust-hardcore non offra molto su cui giocare, niente che non sia un concentrato di violenza urlato in faccia a tutta velocità. Però c’è da sottolineare come la produzione sia valida, cosa non scontata in questo genere, e  anche la performance strumentale offerta compie un buon lavoro, con qualche accenno di varietà, soprattutto da parte del basso di Veronica Panetta. Grande la prestazione dell’urlatore Mimmo Natale, che, letteralmente, vomita tutto il suo nichilismo sull’inerme ascoltatore.

Una proposta di nicchia, certo, sia per il sottotesto molto politicizzato (ad esempio: “Berlusconi 666”, “People of church fuck off”, “The svastika in your guts”) sia per il genere proposto, davvero per fan integralisti.

Nothing in common with you è un lavoro comunque sopra la media del genere, soprattutto se rapportato alla realtà nazionale.
Un disco che diverte e che piace senza svendere un grammo della sua cruda integrità.

Recensione scritta per Metallus.it:
http://www.metallus.it/recensioni/nothing-in-common-with-you/

Un pensiero su “Vomito nichilista – Nothing in common with you

E tu cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.