Disturbed – The lost children

http://www.metallus.it/recensioni/the-lost-children/

Sono ormai passati molti anni dalla prima volta in cui sentì “Stupify”, ma la forza e l’energia di quella canzone, e del gruppo suo compositore, pare non siano ancora venute meno. Sebbene la relativa novità apportata al genere  si sia fermata proprio lì dove tutto è iniziato, è innegabile che siano poche le band sopravvissute così bene all’ecatombe post nu-metal.

2 pensieri su “Disturbed – The lost children

E tu cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.