Pig Destroyer – Book burner

http://www.metallus.it/recensioni/book-burner/

Dopo Liberteer, Napalm Death e Primate, l’annata grind volge al termine nel migliore dei modi possibili, grazie al nuovo album dei Pig, tra le poche realtà credibili e sostanziali. Sempre lucidi e concreti, proseguono per la loro personalissima strada, fatta di racconti pulp e dosi letali di metallo distorto. Respect!

Annunci

Un pensiero su “Pig Destroyer – Book burner

E tu cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.