Mindwork – Eterea

http://www.metallus.it/recensioni/eterea/

Spesso la ricerca tecnica si perde in pleonastici virtuosismi, ma a volte riesce a convivere felicemente con l’ispirazione e la vera passione, contribuendo alla realizzazione di piccoli gioielli artistici di certosina perfezione. Il percorso di questi misconosciuti Mindwork va proprio in questo senso, lungo traiettorie parallele a certi Opeth, Spires e Cynic. Ottimo ascolto, genuinamente progressivo…

Annunci

E tu cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.