#1349, Winterfylleþ, Falls of Rauros, Nightbringer

1349 MCOC_Jewelcase

Massive Cauldron of Chaosè il sesto album dei 1349, sorta di supergruppo black norvegese di Ravn e Frost, e non è nient’altro che l’ennesima loro palata di monolitico e indefesso black a tutto blast-beat. Poco altro da segnalare, se non la noia sempre dietro l’angolo. Artiglieria pesante, potente ma non altrettanto interessante…
____________________________________________________________________________________________

Winterfylleth - The Divination of AntiquityPuntuali come da monicker (Winterfylleþ è la parola old-english per “ottobre”) i pagani albionici propongono con “The Divination of Antiquity” un quarto album denso di suggestioni e atmosfere non banali, delineate lungo una direttrice proto-britannica utile a incrementare personalità e riconoscibilità. Prova ne è l’eccellente “A Careworn Heart“, ricca di quelle umbratili melodie tanto care al genere in questione (Primordial, Drudkh, ecc…).

____________________________________________________________________________________________

Falls of Rauros 2014I quartetto di Portland (vera roccaforte di un certo black atmosferico, un nome su tutti: Agalloch) si mantiene molto attivo discograficamente, e dopo un ottimo split coi Panopticon propongono il loro nuovo full-length,Believe in No Coming Shore, nel quale ribadiscono pregi e limiti già espressi in precedenza. Validi ed emozionanti, soprattutto nei frangenti più folk-oriented (“Waxen Voices”), IMHO, che riescono a stamparsi nella mente molto meglio che i corrispondenti momenti black.
____________________________________________________________________________________________

Nightbringer - Ego Dominus TuusBlack metal liturgico. Ben suonato. Bella copertina… Gli ammmericani Nightbringer non faranno certo la storia o l’innovazione del genere, ma almeno non si limitano a (ri)percorrere pedissequamente i rigidi dettami del recente USBM, ed occupano dunque la loro particolare nicchia stilistica con la competenza e convinzione necessarie.

____________________________________________________________________________________________

Curiosità finale: tutti e 4 questi album hanno una quarta traccia davvero notevole. Coincidenze black autunnali…

Annunci

Un pensiero su “#1349, Winterfylleþ, Falls of Rauros, Nightbringer

E tu cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...