Bécquer

G.A. Bécquer

La tua pupilla è azzurra quando ridi
la sua dolce chiarezza mi ricorda
il fulgore tremulo del mattino
che si riflette nel mare.

La tua pupilla è azzurra e quando piangi
le lacrime trasparenti la velano,
come gocce di rugiada
sopra una violetta.

La tua pupilla è azzurra e se un’idea
come un punto di luce in fondo brilla,
mi sembra nel cielo della sera
una perduta stella.

(G.A. Bécquer)

Annunci

E tu cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...