No frills #17: Mûspellzheimr

Mûspellzheimr - En Hyldest Til Trolddommens Flamme Album di debutto a firma Mûspellzheimr, misconosciuta e misteriosa entità raw black danese, che pesca a piene mani nella tradizione occulta del genere, a partire dai cari vecchi tremolo riff glaciali di un tempo. “En Hyldest Til Trolddommens Flamme” è, di nome e di fatto, un tributo al black del lustro ’90/95, capitanato dai vari Mayhem, Darkthrone, Dissection, Immortal, Satyricon & Co.

Piacciono il rigore e l’aderenza a dettami strutturali del genere (“III”, ”IV”), anche a livello estetico, che funzionano come un cammino a ritroso nel tempo, verso atmosfere oscure e a loro modo epiche, ben caratterizzare dalla dinamica alternanza fra intermezzi strumentali e sezioni ritmiche concrete e dirette come pugnalate.

Per citare lo slogan utilizzato dalla loro indie label Ancient Darkness Productions, i Mûspellzheimr ci offrono una perfetta colonna sonora per le buie notti d’inverno, reali o dell’anima, un viaggio nella spiritualità oscura di epoche passate. A buon intenditor…

Annunci

E tu cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...