No frills #23: Aegrus

aegrus-devotion-for-the-devil_LRGDella serie buoni rimedi contro la calura estiva, i finnici Aegrus propongono un glaciale e primitivo black metal, sulla falsariga dei più noti conterranei Horna, Sargeist e Behexen. Il dinamico duo di Kouvola, il cui screamer Inculta ha militato anche nei Kivimetsän Druidi, dispone in questo nuovo “Devotion for the Devil” di cospicue frecce al proprio arco, e sebbene tali armi non siano tanto originali e/o innovative, mantengono comunque intatta la loro forza espressiva, come ben esemplificato dalla rocciosa title-track, oppure nella più strutturata “Wolves of the Luciferian Light”. Brani dalla struttura semplice e familiare, che ben si associano alle classiche tematiche trve che ci si aspetta da gruppi di questa risma.

Fatte le debite considerazioni del caso meglio una band onesta e sincera come gli Aegrus, che non fa mistero delle sue idee, esponendole senza velleità propagandistiche, piuttosto che i tanti, troppi gruppi che si sentono portatori di una supposta verità rivelata, e in dovere di indottrinare il resto mondo coi loro fondamentali precetti di vita/fede/cultura. Ovviamente ogni riferimento è puramente casuale. Considerazioni etiche a parte non resta che apprezzare questo notevole esempio di puro e incontaminato finnish black metal.

Annunci

E tu cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.