Tanatologia

CF Nattefrost

Le mani gelide, erano le tue
La faccia irrigidita, era la tua
Ma tu non eri lì.
Gli occhi, erano i tuoi, ma erano chiusi,
E non si sarebbero aperti
I raggi di un sole distante erano lì
La luna sulla spalla bianca delle colline

Il viaggio della morte, dentro l’ignoto
Silenziosa e intorpidita
La mente umana, un vasto universo
Un tuffo dentro l’oscurità

Cadendo più giù nella disperazione
Il silente osservatore della verità
Hai già perso la tua battaglia, la ricerca dell’uomo
L’immortalità promessa da Dio
Il dolore colpisce, l’orrore nei loro occhi
Rigor mortis

Il viaggio della morte, dentro l’ignoto
Silenziosa e intorpidita
La mente umana, un vasto universo
Un tuffo dentro l’oscurità

(Libera traduzione di “Thanatology” – Carpathian Forest)

Annunci

E tu cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...