Cicatrici di baci ormai freddi

Ulver - scars of old kisses

Ricordo una lunga passeggiata, da un lato all’altro della città
Da solo, una notte di gennaio. O era febbraio…
Come in un vecchio film di qualche paese lontano
Di quelli che durano delle ore

Solo le luci dei lampioni
E il reticolo di ghiaia nei sottopassi pedonali

Ricordo alcuni alberi che si ergevano neri e nudi
Percossi dal brutto tempo
fra cavità di neve e grumi di ghiaccio
Raschiati dal vento

E sulle scale, prima di andarmene via,
Una ragazza sorprendentemente mi diede un bacio.
Rimasi lì fermo, al freddo, per lungo tempo dopo..

(Libera traduzione di “Scars Of Cold Kisses”Ulver)

Annunci

E tu cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.