A spasso con Bob

A spasso con BobA street cat named Bob“… Non ricordo nemmeno come ho incrociato questo libro, ma il succo è che mi ha incuriosito subito così tanto da non poter fare a meno di leggerlo. Di solito approccio i racconti autobiografici con imbarazzo ambivalente, come se non mi fosse permesso ficcare il naso nella vita altrui, ma invidiando altrettanto la capacità di aprirsi ed esprimere al mondo ciò che si è vissuto…

Beh, tutto ciò non è successo con la storia di James Bowen e del gatto Bob, davvero una sincera e spontanea storia di vita, raccontata da chi, con tutta probabilità, ne ha passate tante, ma riuscendo a trovare infine la serenità e l’equilibrio interiore necessari per rimarginare vecchie ferite, guardarsi dentro con obiettività e parlare di sé, anche intimamente, a un pubblico di sconosciuti.

Come dichiarato più volte dallo stesso James (classe ’79) tutto ciò non sarebbe mai accaduto, se non avesse incontrato il gatto di strada Bob… uno di quei rari incontri speciali che ti cambiano la vita. Una meravigliosa amicizia, fondata anche sui normali eventi della quotidianità, che molto spesso tendiamo a dare per scontati, ma non per questo meno importanti e privi di emozioni e profondità.

James-Bowen-Bob-The-Street-CatNon si tratta assolutamente di un romanzo rocambolesco, di improbabili avventure, quanto piuttosto di una storia di guarigione interiore, una lenta risalita dal fondo del proprio animo, dai fantasmi del proprio passato, fortunatamente in compagnia di un gatto che è fin troppo facile definire “speciale”. Ora che entrambi hanno lasciato le incertezze della vita di strada non hanno però perso la volontà di aiutare chi è stato meno fortunato, coi loro libri, per adulti e bambini, ma sopratutto attraverso il progetto Bob’s World Cat Café, finalizzato all’apertura di un bar a Londra, che fornirà una casa per gatti randagi, maltrattati o indesiderati, e un rifugio sicuro per le persone che hanno amato la loro storia, e che hanno voglia di fermarsi a prendere un tè, in compagnia di tanti gatti, cosa che farò più che volentieri, se e quando mi capiterà di passare di lì.

Gatto-Bob2Nell’attesa seguo con interesse le loro attività online, tenendo per il momento da parte la lettura del seguito “Il mondo secondo Bob”. Queste poche righe sono per in buona sostanza il mio spontaneo ringraziamento di cuore per le belle emozioni che mi hanno trasmesso e per i luminosi pensieri di speranza che le accompagnano.

Annunci

E tu cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...