La scala dell’essere

Gialal al-Din Rumi

Dal momento in cui sei venuto al mondo,
una scala è stata posta dinanzi a te
per permetterti di evadere.
Prima eri minerale, poi sei diventato pianta,
dopo sei diventato animale;
Come ignori!
Infine sei stato fatto uomo,
dotato di conoscenza, di senno e di fede.
Considera questo corpo estratto dalla polvere
Quale perfezione ha acquisito!
Quanto eri trascendente, nella condizione
Di uomo!
Sai, senza alcun dubbio tu diventerai un angelo:
allora finirai nella terra e la tua dimora sarà
l’immenso cielo.
Oltrepassa anche la condizione angelica,
entra in quest’oceano, finché la tua goccia d’acqua
diventerà un mare.

(Gialal al-Din Rumi)

Annunci

2 pensieri su “La scala dell’essere

    1. Concordo… non è infatti un caso che l’espressione filosofica orientale converga nell’identificare la realizzazione del sé con lo svuotamento da ogni preconcetto a priori, e il significato di universalità con il vuoto, vacuità (entra in quest’oceano, finché la tua goccia d’acqua diventerà un mare). Tali considerazioni sono state brillantemente sintetizzate e messe in relazione col pensiero occidentale nel classico “Il Tao della fisica”, di Fritjof Capra. Grazie del gradito commento 🙂

      Liked by 1 persona

E tu cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...