Il suono del silenzio

Ciao oscurità, mia vecchia amica,
sono venuto a parlarti di nuovo
perché una visione che fa  rabbrividire dolcemente
ha lasciato i suoi semi mentre dormivo
e questa visione, piantata nel mio cervello,
ancora persiste
nel suono del silenzio

Nei miei sogni agitati cammino solo
attraverso strade strette e ciottolose
sotto l’alone di un lampione
sollevo il mio colletto al freddo e all’umidità
quando i miei occhi sono colpiti dal flash di una luce al neon
che spacca la notte
e tocca il suono del silenzio

E nella luce spoglia ho visto
migliaia di persone, o forse più
persone che parlavano senza dire niente
che sentivano senza ascoltare
che scrivevano canzoni che voci mai condivisero
nessuno osava
disturbare il suono del silenzio

“Stupidi” gli dissi, “voi non sapete che
il silenzio cresce come un cancro
ascoltate le mie parole, potrei insegnarvi,
prendete le mie braccia, potrei raggiungervi
Ma le mie parole caddero, nel silenzio, come gocce di pioggia
e riecheggiarono nelle sorgenti del silenzio

e la gente si inchinò e pregò
al Dio di neon che avevano creato.
e l’insegna proiettò il suo avvertimento,
tra le parole che stava delineando.
e l’insegna dice: “le parole dei profeti sono scritte sui muri delle metropolitane
e sui muri delle case popolari.”
E sussurrò nel suono del silenzio

(Paul Simon & Art Garfunkel)

Annunci

Un pensiero su “Il suono del silenzio

E tu cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.