You will feel the fear that we feel 🍂

Per molti anni noi, indigeni e popoli dell’Amazzonia, abbiamo avvertito voi, i nostri fratelli che hanno portato così tanti danni alle nostre foreste. Quello che state facendo cambierà il mondo intero e distruggerà la nostra casa… e anche la tua.

Abbiamo messo da parte la nostra storia divisa per riunirci. Solo una generazione fa, molte delle nostre tribù si combattevano, ma ora stiamo insieme, combattendo insieme contro il nostro comune nemico. E quel nemico comune sei tu, i non indigeni che hanno invaso le nostre terre e ora stanno bruciando anche quelle piccole parti delle foreste in cui viviamo, che ci erano state lasciate. Il presidente del Brasile Bolsonaro sta incoraggiando i proprietari delle fattorie vicino alle nostre terre a liberare la foresta, e non sta facendo nulla per impedire loro di invadere il nostro territorio.

Ti invitiamo a fermare ciò che stai facendo, a fermare la distruzione, a fermare il tuo attacco agli spiriti della Terra. Quando abbatti gli alberi assalti gli spiriti dei nostri antenati. Quando scavi alla ricerca di minerali impali il cuore della Terra. E quando versi veleni sulla terra e nei fiumi (sostanze chimiche provenienti dall’agricoltura e mercurio dalle miniere d’oro), indebolisci gli spiriti, le piante, gli animali e la terra stessa. Quando indebolisci la terra in quel modo, inizia a morire. Se la terra muore, se la nostra Terra muore, nessuno di noi sarà in grado di vivere e anche noi tutti moriremo.

Perché fai questo? Dici che è per lo sviluppo, ma che tipo di sviluppo toglie la ricchezza della foresta e la sostituisce con un solo tipo di pianta o un tipo di animale? Dove una volta gli spiriti ci davano tutto ciò di cui avevamo bisogno per una vita felice, tutto il nostro cibo, le nostre case, le nostre medicine, ora c’è solo soia o bestiame. Per chi è questo sviluppo? Solo poche persone vivono nelle terre della fattoria; non possono sostenere molte persone e sono sterili.

Allora perché lo fai? Possiamo vedere che è così, che alcuni di voi in questo modo ottengono una grande quantità di denaro. Nella lingua Kayapó chiamiamo i tuoi soldi “foglie tristi“, perché sono una cosa morta e inutile, e portano solo danno e tristezza.

Quando i tuoi soldi arrivano nelle nostre comunità, spesso causano grossi problemi, allontanando la nostra gente. E vediamo che succede la stessa cosa nelle tue città, dove quelli che chiami ricchi vivono isolati da tutti gli altri, temendo che altre persone verranno a portargli via le loro “foglie tristi”. Nel frattempo tutte le altre persone muoiono di fame o vivono nella miseria, perché non hanno abbastanza soldi per procurarsi cibo e cure per sé e per i loro figli.

Ma anche quei ricchi moriranno, poiché moriremo tutti. E quando i loro spiriti verranno separati dai loro corpi, saranno tristi e soffriranno, perché in vita hanno fatto soffrire tante altre persone invece di aiutarle, invece di assicurarsi che tutti gli altri avessero abbastanza da mangiare, che è invece la nostra strada, la via del Kayapó, la via degli indigeni.

Devi cambiare il modo in cui vivi perché sei perso, hai perso la tua strada. Dove stai andando è solo la via della distruzione e della morte. Per vivere devi rispettare il mondo, gli alberi, le piante, gli animali, i fiumi e persino la terra stessa. Perché tutte queste cose hanno uno spirito, tutte queste cose sono spiriti e senza gli spiriti la Terra morirà, la pioggia cesserà e anche le piante appassiranno e moriranno.

Tutti respiriamo questa aria, beviamo tutti la stessa acqua. Viviamo su questo unico pianeta. Dobbiamo proteggere la Terra. Se non lo facciamo, i grandi venti arriveranno e distruggeranno la foresta.

Allora sentirai la paura che proviamo noi.

(Raoni Metuktire, ambientalista e capo del popolo indigeno brasiliano Kayapó)

Annunci

E tu cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.