Klone – Le grand Voyage

Le grand Voyage”, sesto album sulla lunga distanza per i Klone, band prog metal aquitana, ora in forze a Kscope Music. Questa affiliazione dice già qualcosa, in merito alla bontà della proposta dei francesi, evidentemente cresciuti, musicalmente parlando, a pane e Pink Floyd, o, per andare a tempi più recenti, Anathema, Riverside e Pain of Salvation.

Il quintetto di Poitiers ricorda infatti per certi versi il percorso e l’evoluzione stilistica dei nomi precedenti, con un graduale ma costante affrancamento dal metal propriamente detto, verso lidi art-rock che ben interpretano la misura di modernità del sound progressivo.

All’atto pratico ciò si traduce in una manciata di brani incentrati sopratutto su atmosfera ed emozionalità, caratteristiche rese in primis dalle pregevoli linee vocali di Yann Ligner, capace di suscitare feeling e partecipazione, pur senza eccedere in pathos istrionico.

La controparte strumentale fa egregiamente il suo lavoro, evidenziando una scrittura nata attorno a giri di chitarra sobri nei torni ma mai banali nella sostanza (Guillaume Bernard), che si ricollegano direttamente alle dimensioni calde e raccolte del notevole “Unplugged”, pubblicato nel 2017, possibile chiave di volta dell’evoluzione di un sound sgravato da complessità e cascami metallici, che ancora influenzavano i lavori precedenti (“The Dreamer’s Hideaway” e “Here Comes the Sun”), in modo non dissimile a quanto esibito negli anni dai compagni di etichetta Gazpacho.

Misurato ma al tempo stesso elegante, “Le grand Voyage” è quindi un album omogeneo e solido, non immediato e difficilmente etichettabile, ma proprio per questo dotato di una marcia in più, sia a livello di mera longevità d’ascolto, sia per l’approfondimento del significato lirico concettuale sotteso, che certifica la maturità raggiunta dai Klone, ora davvero in grado di disputare la propria partita al pari dei nomi più noti del genere. Da ascoltare.

E tu cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.